Ricerca prodotti

Il negozio resta chiuso fino al 4 settembre 2017

 

SCONTO DEL 35% SULLA CATEGORIA "PANDORA STYLE" FINO AD ESAURIMENTO SCORTE

Minuteria per bracciali, ciondoli per bigiotteria, catene al metro, cabochon, perle

Minimo di ordine: 20 euro

Seguimi su facebook Creazioni originali o iscriviti alla newsletter per sapere subito i nuovi arrivi e gli sconti.

Per gli acquisti superiori a 50 euro spedizione GRATIS*

* Questa promozione non è attiva durante i periodi dei coupon sconto e sugli acquisti effettuati su Facebook

Stampa

Bracciale di perle: come renderlo originale

Scritto da Super User on . Postato in con le perle

Una delle difficoltà maggiori nella bigiotteria fatta a mano, è come mettere le perle. Spesso si cade nella banalità ed il bracciale di perle handmade o la collana risultano già viste e poco originali.

E' possibile infilare le perle in modo originale senza necessariamente spendere un capitale. La cosa importante è sceglire la minuteria per bigiotteria più adatta.

Di seguito trovi alcune soluzioni interessanti per intervallare le pietre e rendere un bracciale con pietre speciale.

Se vi interessa sapere l'origine della creazione, cliccate sulle singole foto e sarete riportati nel sito di origine

Con un semplice nastro nero, intervallato da perle molto classiche, questo bracciale con perle è stupendo

 

 

Un bracciale classico, ma cerca di immaginare le perle di un altro colore, insieme a questi distiatori argentati. (se ti interessa questo tipo di distanziatore, non devi far altro che cliccare su "distanziatori per perle")

 

 In questo particolare esempio, sicuramente la realizzazione di questo bracciale non è eccellentissima, ma ha una buona idea per intervallare le perle. La creatrice ha, infatti, utilizzato un chiodino da bigiotteria per infilare le 2 perle nere in mezzo a cui ha inserito un distanziatore a rondella con strass. Una soluzione semplice, ma di grande effetto. 

 

Questo, a mio avviso, è davvero un risultato incantevole. La lavorazione delle perline a torsione è magnfica ed il dettaglio delle perle più grandi è molto elegante. Guarda con attenzione la scelta del colore delle perle da bigiotteria, come sono distanziate da un elemento metallico piccolo, (qui trovi tanti distanziatori per perle) ma con dettagli interessanti. Sono le piccole cose che rendono unico una creazione handmade.

Stampa

Come chiudere una collana di lana

Scritto da Super User on . Postato in Le chiusure

Le collane di lana sono davvero belle ma richiedono una certa cura per chiuderle. Infatti la chiusura di una collana di lana non è semplicissima e si deve cercare uno stratagemma elegante  ma al comtempo facile.

Di seguito vi metto una serie di foto che ho trovato nel web e che possono essere delle ottime idee per chiudere collane in modo originale .

Se vi interessa sapere l'origine della creazione, cliccate sulle singole foto e sarete riportati nel sito di origine

 

 Con un cappio

 

 

Doppio filo di lana ed il nodo è probabilmente nascosto sotto gli anelli di metallo

 

La chiusura è realizzata in maniera carina dando vita ad un ciuffetto

 

Questa collana utilizza una grande coppetta copriperla; non è comunque necessario usarne una cosi grande, basta utilizzare un po' di fantasia

 

Stampa

Come mettere i ciondoli in un bracciale

Scritto da Super User on . Postato in con i ciondoli

Io vendo ciondoli, alcuni davvero belli, altri bizzarri oppure ciondoli per bracciali oro... insomma ho tanti ciondoli, li adoro. Li uso per le mie creazioni ma spesso mi sono trovata in difficoltà su come inserirli all'interno di un bracciale o di una collana.

Oggi ti faccio vedere degli esempi su come fare bracciali con i ciondoli, alcune varianti interessanti, altre più banali ma sempre una buona sorgente di idee:-)

Se vi interessa sapere l'origine della creazione, cliccate sulle singole foto e sarete riportati nel sito di origine

Guarda che bello questo bracciale con ciondoli e perle. Cosa ha usato la creativa? Una catena in metallo, e tante perle e ciondoli uniti alla catena con anellini da minuteria. La grazia di questo bracciale sta nell'equilibrio di colori e nella distribuzione dei ciondoli. Non ce ne sono tanti ma sono ben distribuiti. Ha usato, e non sempre, delle coppette copriperla per arricchire le perle, oppure ha usato i chiodini da bigiotteria per unire, direttamente, la perla alla catena. Davvero ben fatto e sicuramente molto bello da indossare.

 

 

Questo è un bracciale realizzato con materiali di alta qualità, anche costosi. E' comunque possibile creare un effetto molto simile, con materiali meno pregiati ma altrettanto belli. Spesso si sottovaluta la bellezza del contrasto tra argento ed oro, ma come puoi vedere qui, il risultato è di grande effetto. Si tratta di un bracciale a catena, semplice da realizzare da sola con una catena adatta ed una bella chiusura per bracciali oppure da comprare già fatto. L'importante in questo bracciale è la distanza tra i singoli ciondoli e l'intervallo tra oro ed argento. La persona che lo ha creato ha scelto tutti ciondoli lisci e quindi uniformi tra di loro. Se pensi di fare un bracciale simile, cerca sempre una coerenza estetica dei vari ciondoli.

 

Ok ok è stile Tiffany ma quello su cui voglio portare la tua attenzione, è la semplicità di un bracciale che racchiude in sè eleganza, minimalismo ed equilibrio estetico. Spesso si tende ad utilizzare in maniera eccessiva i ciondoli sui bracciali ma non sempre è la scelta migliore. Per avere un risultato accattivante, utilizza una bella maglia per bracciali, una bella chiusura (importante e grossa) ed un solo e speciale ciondolo.

 

La foto non rende giustizia all'idea che c'è dietro a questo bracciale. E' un bracciale semplice ma d'effetto, realizzato con 3 soli ciondoli ed una catena a maglie piccole per bracciali. Se guardi con attenzione, puoi notare che la catena viene messa a 4 fili e questo rende più evidente il bracciale. Una volta indossato, le catene si muoveranno, creando un bell'effetto sul polso. I 3 soli ciondoli sono messi in modo originale: il primo, quello con la stessa, è agganciato agli anellini da minuteria che chiudono le maglie; il secondo è posto vicino al retro del bracciale ed il terzo decora la catena in eccesso, quella catena che si utilizza sia per decoro che per allargare il bracciale.

Stampa

Come vendere online i propri prodotti

Scritto da Super User on . Postato in a far comprare

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente sei una creativa che realizza bijoux o cose simili :-)

Proprio come te, anche io mi sono trovata spesso a farmi questa domanda: come vendere online i miei lavori? Per chi non lo sapesse, sono anche io una vostra "collega" e creo bijoux con il fimo (per chi è curiosa, vi metto il link alla mia pagina creativa in Facebook)

Io sono riuscita a vendere online, non da diventarci ricca, ma sicuramente tanto da soddisfare il mio ego creativo; ho poi interrotto perchè non riuscivo a stare dietro alle richieste....

Come fare per vendere online?

Alcuni passi sono obbligati, come quello di fare delle belle foto ai tuoi prodotti; su questo argomento ho scritto un articolo che potrebbe interessarti (fotograre creazioni)

Poi aprire una pagina Facebook. Ti chiederai: l'ho fatto ma come mai non ho venduto un niente di niente? Probabilmente la tua pagina è poco visitata e probabilmente anche poco viva. Che significa?

Una pagina facebook ha l'obbligo di essere tenuta viva da post costanti. Ogni giorno devi lasciare traccia del tuo passaggio, con un post che racconti un po' di te ma anche che illustri le tue creazioni. Se possibile, abbina sempre sempre sempre (ho detto sempre?!?) una foto. Su Facebook una foto parla meglio di un semplice post scritto.

Stai facendo anche questo ma ancora non riesci a vendere su Facebook?

Vediamo cosa potresti fare di sbagliato. 

- quando qualcuna commenta, tu rispondi in modo garbato? e se si, utilizzi un tono amichevole, con qualche smile :-) ?

- le tue foto sono davvero casarecce, fatte con il tuo cellulare alla luce della cucina? forse le foto non attirano l'attenzione sulle tue creazioni, anche se sono magnifiche

- ti sei affiliato a gruppi che trattano il tema delle tue creazioni? come il Fimo, le perle, la lana, il feltro etc? Queste affiliazioni, ovvero chiedere di entrare a far parte di un gruppo, ti offrono una vetrina con un pubblico che mai potresti raggiungere sulla tua pagina. Partecipare attivamente a questi forum ti permette di crearti una notorietà e di farti conoscere. Quindi, inizia a cercare dei gruppi che possono fare al tuo caso, chiedi l'iscrizione, rispetta sempre il regolamento di ogni gruppo, e posta con costanza i tuoi lavori. Ogni foto che posti deve essere personalizzata al tipo di gruppo su cui vai a postare. Commenta con particolari il tuo lavoro, metti un link alla tua pagina facebook e ogni tanto vai a controllare se ti hanno commentato. Ti dico questo, perchè Facebook, non sempre, ti manda notifica di tutti i commenti o i "mi piace" che i post ricevono.

- hai fatto tanti scambi di "mi piace"? lascia stare gli scambi di mi piace, perchè avere un numero alto di fan che non ti "caga" (scusa il francesismo) e che non è interessato realmente alle tue cose, non serve a niente.

- ce l'hai un modo per vedere? Per vendere su facebook non è necessario aprire un negozio online o affiliarsi a siti come "blooming" o similari. Si può tranquillamente vendere senza questi mezzi esterni. Basta mettere i prezzi sui propri oggetti e non aver paura di mettere una cifra. Spesso mi capita di navigare sulle pagine di creative e non trovo mai i prezzi. Non ho sempre voglia di chiedere e questo non capita solo a me. In qualche modo, omettere i costi, potrebbe farvi perdere una vendita. Poi create un post con tutte le indicazioni per acquistare, come la modalità di pagamento (paypal, postepay etc) e i costi di spedizione (corriere, poste, prioritaria etc). La chiarezza e la trasparenza, nel commercio, premiano sempre.

- i tuoi lavori piacciono davvero? Questa è una domanda cruciale. Non siamo tutte delle creative geniali, qualcuna di noi non lo è e forse ce ne dobbiamo rendere conto per non buttare del tempo e delle energie dietro a questo progetto. A questa domanda puoi rispondere solo te, valutando i commenti di chi ha acquistato e non solo quelli di amici e parenti (che forse non diranno mai la verità)

In sintesi, per vendere su Facebook, devi esserci e questo vuol dire dedicare alcune ore al giorno alla socializzazione, alla ricerca di nuovi gruppi, all'inserimento di post e fotografie.

Se sei brava o bravo, con il tempo la tua pagina crescerà e avrai dei fan che apprezzeranno i tuoi sforzi. Ovviamente ci sono anche altri metodi più veloci, come la pubblicità. In uno dei prossimi articoli tratterò l'argomento su come fare pubblicità su Facebook.

Queste sono solo alcune pagine di creative che seguo e che stanno emergendo su facebook (se sei una di loro, metti pure un commento :-) )

Giada Creazioni

My Fimo World

Nakihra Fimo Creations

Telì creazioni in fimo

Zingara Creativa

Decor lab

 

 

Stampa

Fotografare bene una creazione è il primo passo

Scritto da Super User on . Postato in a far comprare

Tra le cose più difficili che un creativo si trova a dover affrontare, ci sta la vendita. Come vendere una creazione? Come vendere online? 
Abbiamo uno strumento davvero efficace, il web, un posto che ci permette di entrare in contatto con tantissima gente. Il web ha un grande difetto: si va di corsa e non si ha il tempo di soffermarsi, realmente, su nulla.

E se vogliamo vendere un bijoux online? Che possiamo fare?


Qualche consiglio posso darvelo perchè il mio lavoro ufficiale è proprio sul web.
La cosa che colpisce di più è l'immagine. Una foto fatta bene può distogliere l'utente, che la guarda , da quello che sta facendo e può fargli dedicare un po' di attenzione a voi.


Quante volte mi è capitato di vedere delle bellissime collane handmade o delle creazioni artigianali di grande valore artistico ma fotografate in modo osceno. Un occhio più esperto può comunque immaginare la bellezza di un prodotto, ma considera che la maggior parte delle persone non ha spirito di immaginazione.
Una foto deve trasmettere qualche cosa, deve coinvolgere emotivamente, deve dare qualche cosa a chi la guarda.

Le foto che vedi, sono prese dal web. Per sapere a chi appartengono, è sufficiente cliccare sulla foto stessa e verrai portato al sito web di origine


Faccio degli esempi

Questa foto è una foto ben fatta. Cattura l'attenzione e dà il giusto valore al dettaglio. La foto proietta l'utente direttamente dentro alla collana. Ha la luce giusta, le giuste proporzioni ed è sufficiente bianca da "raccontare" una certa purezza. La collana fotografata potrebbe non essere così bella, particolare o innovativa perchè in fondo è l'alternarsi di due tipi di perle (blu ed argento) ma la resa fotografica la rende speciale. Questa collana artigianale potrebbe vendere.

 

Questa foto è l'esempio contrario di ciò che dovete fare. Il lavoro artigianale che c'è dietro a questo pezzo, è piuttosto evidente, ma la foto non dà il giusto valore al prodotto. Sembra un prodotto dozzinale, di poco valore e poco fashon. Si, lo so, potrebbe sembrare un giudizio eccessivamente negativo, ma la creativa che ha fatto questo bijoux l'ha fatto per vendere e se non "pubblicizza" al meglio il suo prodotto, non vende!

Cosa ha la foto che non va? L'inquadratura, il tipo di luce (quella casalinga) e sicuramente l'uso di una illuminazione inadatta. 

Il momento migliore per fare le foto è quando c'è il sole. Questo vale soprattutto se non disponi di una buona macchina fotografica o di luci adatte. Il soggetto da fotografare non va mai mai e poi mai, messo sotto la luce diretta del sole. Per fare un esempio, puoi mettere la collana da fotograre sotto un albero; questo darà la giusta penombra lasciando comunque passare la luce solare. 

Se non sai fare le foto, devi imparare perchè se vuoi vendere sul web (e non solo ai tuoi amici più stretti) devi vendere una creazione fotografata in modo accattivante.

Non devi fare un servizio fotografico professionale, ma cerca di mettere a fuoco il soggetto, illumina al meglio e scegli la giusta inquadratura.

 

Questa è una mia foto, una foto di una collana che ho creato tempo fa. Per rendere la foto accattivante ho scelto un'inquadratura specifica che desse valore al singole elemento artigianale e ho scelto un fondo che desse un tono "rustico" (si tratta solo del mio tavolo da giardino, rovinato e bruttino :-) ). Ho utilizzato anche un filtro fotografico, che ogni cellulare ha, ovvero la messa a fuoco parziale.

 

Questa è una foto della stessa collana, ma risulta diversa. Perchè? Non è empatica, non immerge l'utente nella mia creazione, è banale e non magnetica. Non è una brutta foto ma per vendere funziona molto meglio quella precedente. Nel mio caso ho scelto di mettere entrambre perchè una mi serviva per catturare e l'altra per fornire le proporzioni della collana in fimo. Non avrei mai messo solo la seconda foto.

Continua a seguirmi, scriverò ancora in questa sezione :-)

Ah, dimenticavo, se vuoi vedere le mie creazioni artigianali puoi andare su "creazioni vendute" o sulle creazioni ancora in vendita :-)

 

Chi sono

Ciao, mi chiamo Ely e nasco come una creativa e in questo sito puoi trovare le mie creazioni e anche tutto quello che serve per creare. Amo il web e adoro anche fare siti. Sono di Roma ma questo è solo un posto fisico perchè, grazie ad internet, posso essere ovunque.

Per qualsiasi informazione, richiesta, suggerimento, ti metto a disposizione la mia email; non disturbi mai!

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contattami

Creazioni Originali

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

3292018471

Usa il telefono solo per urgenze oppure mandami un'email e avrai una risposta rapida

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione